• Seguici su:
ritratto di Lorenzo Monaco
di Lorenzo Monaco

Vota Vampiro


Parlare di politica è diventato sconveniente. Quindi parlerò di un'altra cosa. Ecco: di vampiri. Sono un fan dei vampiri comuni. Questa bestia, un pipistrello americano, ha qualità commoventi: lavora in maniera indefessa e quando torna nella caverna, rigurgita il suo frutto del suo lavoro - una sbobba di sangue estratta da capre, cavalli e mucche - nella bocca degli altri pipistrelli. Di tutti gli altri i pipistrelli. Non solo di parenti e amici, come fa la maggioranza degli animali. In questo modo, tutti possono mangiare. Chi ha avuto una buona caccia divide il bottino ematico con i cacciatori più sfortunati. Il vampiro è fatto così. E' una creatura generosa.
 
Ora, immaginate un pipistrello che pensi a una teoria nuova. Perché devo uscire a succhiare sangue – potrebbe dirsi – perché fare tanta fatica, quando in ogni caso un pipistrello qualsiasi mi darà un po' di cibo? E' successo, lo hanno visto sperimentalmente dei ricercatori: i vampiri opportunisti se ne stavano fermi a testa in giù e la bocca aperta. In attesa. La scienza ha scoperto poi che questo atteggiamento è contagioso. Ben presto, i pipistrelli che decidono di scroccare sangue e non lavorare aumentano. Nelle tenebre della caverna, la bolla opportunista si espande.
 
Si tratta di un comportamento altamente criminale – pardon, si tratterebbe: criminale è un aggettivo umano e qui si parla di etologia animale - perché se tutti facessero così, la società vampiresca collasserebbe. Nessuno andrebbe a caccia. La tribù morirebbe. Per fortuna i pipistrelli possono fare scelte. Precise e mirate: i lavoratori danno da mangiare solamente agli altri lavoratori. Il sangue viene vomitato unicamente nella bocca degli individui più altruisti. Agli altri, agli opportunisti, non resta dunque che rimettersi in riga e ricominciare a succhiare le giugulari, come tutti. Il crimine viene sempre sconfitto.
 
Il risultato è che questa la società dei vampiri è perfettamente in equilibrio. Il segreto è la trasparenza: grazie a una fitta rete di ultrasuoni emessi dagli animali, infatti, non esistono segreti. Ogni individuo è noto, così come sono conosciute tutte le sue attitudini, sociali e antisociali. La grotta, apparentemente così oscura, è in realtà un luogo in cui è bandita la privacy e si esaltano le intercettazioni. Ne consegue un fatto: i leader non vengono scelti in base a slogan, foto, ceroni e calze di nylon sulle telecamere. Vengono selezionati unicamente per la loro capacità di succhiare sangue. Ossia per il loro altruismo, per il loro comportamento etico. Una bella lezione. Ma attenzione: di etologia. Non ho parlato di politica. Infatti.


5.634
Media: 5.6 (20 voti)

Inserito da Lorenzo Monaco - 30 marzo, 2010 - 10:48


Commenti

come spesso si dice ...che

7.02

come spesso si dice ...che bestie! altruismo..?

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
 
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Enter the characters (without spaces) shown in the image.