• Seguici su:
ritratto di Antonella Giani
di Antonella Giani

La bambola da allattare


Se l’allarme, son lolite attanaglia i genitori delle teenager di oggi, quelli delle bimbe più piccole non hanno da star tranquilli. Un tempo, le aspiranti donnine pasticciavano col Dolce forno traballando su scarpe col tacco e il cotone in punta, sferruzzavano abitini 4 stagioni – il modello tubino, solo quello, buono per tutte le occasioni – convinte che dalla Maglieria magica prima o poi sarebbe sbucato fuori anche il padre di Cicciobello, bravo e forte come papà ma senza baffi, però.
Oggi, in Spagna – ma una tale idiozia spopolerà – lanciano sul mercato Bebé Glotòn, la bambola da allattare. Giusto in tempo, le pupe allattano a 8, le ninfette a 12 anni si rifanno le tette. La campagna marketing dell’azienda iberica, la Berjuan, sfotte seria: “Ma è utile, serve a favorire la cultura dell’allattamento al seno”. Manco il coraggio di esibirlo, ‘sto seno. Sul reggiseno da indossare per attaccarsi Bebé Glotòn, due fiori. Due fiori, dico, e le api? Sul bugiardino la storiella dell’impollinazione ce l’avran messa almeno?
 

8.505
Media: 8.5 (6 voti)

Inserito da Antonella Giani - 23 novembre, 2009 - 15:14


Commenti

terrificante!

7.02

terrificante!

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
 
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Enter the characters (without spaces) shown in the image.